record store

 
 
  MIMMO CAMPANALE - ...of course !
MIMMO CAMPANALE - ...of course !     
Artist:  MIMMO CAMPANALE
Title:  ...of course !
Label:  J.Jazz
Format:  CD
Condition:  New
Released:  2006
Release country:  Ita
Catalogue nr.:  NIC 90035
Genre:  Jazz / Smooth Jazz / Fusion
Price: €7,99
In stock  

   
MIMMO CAMPANALE | 01 Si Kar Bi Si Barak Bi 01 Si Kar Bi Si Barak Bi
MIMMO CAMPANALE | 02 Andrea Be Quiet 02 Andrea Be Quiet
MIMMO CAMPANALE | 04 Giant Steps 04 Giant Steps
MIMMO CAMPANALE | 06 Maki Papi 06 Maki Papi
 
Product description
Tracklist:
1. Si Kar Bi Si Barak Bi (N. Andrioli)
2. Andrea, be quiet! (M. Quintavalle)
3. Dear Karol... (D. Campanale)
4. Giant Steps (J. Coltrane)
5. Call 65 - 65 (N. Stufano)
6. Maki Papi! (D. Campanale)
7. People (J. Styne)

Un lavoro con un batterista come leader ed anche compositore sempre un'opera prima. Al di la del fatto che possa aver preso parte a numerosi lavori ovvero possa aver prodotto altro.
Of course il primo lavoro discografico di Campanale come leader. Un'impresa che presuppone molto nerbo. Ed il nerbo di un batterista si sente tutto allorquando riesce a "domare" gli altri strumenti ed a farne un'orchestra, un combo, strumentale alle sue affermazioni acustiche e ritmiche.
Mimmo Campanale, batterista pugliese DOC, riuscito a coedere ogni singolo strumento ed a farlo convogliare nelle sue strutture armonico-ritmiche. Un lavoro appassionato che fonde le sonorit migliori e pi veementi del panorama musicale del tacco d'Italia.
L'arguzia penetrante di Si Kar Bi Si Barak Bi composta e magistralmente eseguita dal giovane pianista brindisino Nicola Andrioli, apre questo album concedendo i sapori ed i profumi pi mediterranei che si possano ascoltare. Il sostegno ritmico del contrabbasso dell'eclettico Maurizio Quintavalle apre alle incursioni armoniche della chitarra di Nico Stufano ed al piano dello stesso Andrioli. Il brano un tessuto cool con tinte arabe. La batteria di Campanale tende le trame e le sorregge con acume.
Andrea be quiet! E' il titolo del secondo brano, a firma di Quintavalle. E di calmo c'e ben poco! Le rapsodie cesellate dal pianoforte si intrecciano con una ritmica asistolica. La chitarra di Stufano si apre la strada ad un solo che fonde i suoni in maniera armonica controllando ogni percussione timbrica e spargendo didascalie hendrixiane.
Dear Karol una composizione del leader, con un approccio classico di solo piano che vede Andrioli muoversi su cambi di timbro e di ritmo particolarmente interessanti e in un rapporto dialettico con il contrabbasso e la batteria degno delle pi raffinate soluzioni cameristiche. Il brano si snoda attorno alle melanconie disegnate dal piano e sorrette dal composto drumming di Campanale. La liricit che ne fuoriesce struggente.
Giant Steps una delle due cover che si ascoltano. E la si ascolta con piacere nel fraseggio disarmante di Stufano e nel timing di Campanale che doppia lo slappin' di Quintavalle.
Le sonorita costruite da Stufano si evidenziano tutte in Call 65-65, a sua firma, le onde rock anche progressive traspaiono e catturano l'attenzione dell'intera sezione ritmica che trova ancora maggiore fluidita esecutiva e contamina le armonie jazz con riff di rock puro. I suoi algoritmi, le sue incursioni opportunamente sbavate, aprono al piano di Andrioli che disegna archetipi monkiani, combinazioni singhiozzanti lacerate dalle figure ritmiche di Campanale.
Ed ancora Campanale colpisce per la sua composizione dai sapori latini: Maki Papi (un calypso in 5/4). Con il pattern costruito dal piano e la chitarra che si ritaglia il suo spazio vocale.
Il lavoro si chiude con un evergreen: People di J. Styne. Il piano prende il posto della voce e ben la sostituisce in ogni senso.
La poliedrica valenza di Campanale fuor di dubbio e la si puo assaporare tutta in questo lungimirante lavoro. Sia nelle composizioni e sia nelle esecuzioni, cos come nella scelta dei compagni di avventura, stato pi che oculato. L'interplay colpisce cosi come la credibilita delle soluzioni adottate.
Da ascoltare sorseggiando un cognac d'annata.
Related products:
VARIOUS
J.Jazz
Format: CD

DAVIDE SANTORSOLA TRIO
J.Jazz
Format: CD

Reviews:
There are no reviews.
 
 
     
 
Home   |   About Us   |   Contact Us   |   Help me / Info   |   Partners   |   Feedback